Torna alla Home:Home page



Nazionale - MUR - Fare ricerca in Italia (framework per l’attrazione ed il rafforzamento delle eccellenze per la ricerca in Italia) - III edizione



Beneficiari

Possono presentare proposte i Principal Investigators vincitori di grants ERC (delle tipologie Starting grant, Consolidator grant od Advanced grant), nel quadro della Programmazione di Horizon 2020 e nell’ambito dei bandi ERC. Sono ammissibili i soggetti che, con riferimento ai bandi ERC-2018-AdGERC-2018-CoGERC-2019-AdGERC-2019-StGERC-2019-CoG, abbiano scelto come Host Institution un’Università od un Ente pubblico di ricerca italiani.

Per quanto attiene ai bandi ERC-2020-StG, ERC-2020-CoG ed ERC-2020 AdG, sono ammissibili i soggetti che abbiano ricevuto comunicazione di riconoscimento del grant ERC entro la data ultima utile a presentare la propria proposta progettuale nell’ambito della procedura. Tali Principal Investigator sono considerati ammissibili quali soggetti proponenti con riserva, nelle more della stipulazione del relativo Grant Agreement.

Sono ugualmente ammissibili progetti di ricercatori vincitori di grants ERC, a valere sul Programma Horizon 2020, che non siano già beneficiari delle precedenti edizioni del bando FARE e che abbiano optato per un’istituzione italiana avvalendosi dell’istituto della portabilità da una Host Institution estera, come dimostrato dal Grant Agreement emendato in data successiva 09-01-2019 e fino alla data ultima utile alla presentazione delle proposte progettuali.

Sono, altresì, ammissibili soggetti che, con riferimento al bando ERC-2018-StG, abbiano scelto come Host Institution un’Università italiana od un Ente pubblico di ricerca vigilato dal MUR e che abbiano ricevuto comunicazione di riconoscimento del grant ERC successivamente al 02-11-2018, data di pubblicazione della Procedura FARE 2a edizione.

Interventi

L’intervento Fare ricerca in Italia (Framework per l’attrazione ed il rafforzamento delle eccellenze per la ricerca in Italia) intende finanziare interventi volti all’attrazione dei vincitori ERC.

Le proposte progettuali possono riguardare tutti gli ambiti di ricerca appartenenti ai macrosettori scientifico-disciplinari oggetto di grants ERC, così come elencati nell’Allegato 1.

I progetti presentati a valere sulla presente Procedura devono avere un carattere di complementarietà rispetto alle attività finanziate dallo ERC. I soggetti proponenti dovranno presentare un progetto chiaro e dettagliato, inclusivo di un’analisi scrupolosa dei costi previsti..; Il progetto dovrà essere contiguo a quello già finanziato dallo European Research Council, nonché afferire al medesimo macrosettore, a pena di esclusione dal procedimento di valutazione di merito.

Agevolazione

Dotazione finanziaria: Euro 24.201.091,18.

Il progetto proposto deve prevedere un investimento che abbia una consistenza finanziaria pari ad un massimo del 20% del grant riconosciuto dallo European Research Council, riproporzionato in funzione del tempo residuo del progetto ERC, e comunque non oltre i Euro 500.000,00.

Il contributo in conto capitale può essere concesso fino ad un massimo del 100% delle spese totali ammissibili.

Fonte

Bando

Scadenza

30-04-2021

Link

Informazioni





logo facebook    Seguici su Linkedin    Canale YouTube