Torna alla Home:Home page



Nazionali – MIBACT – Contributi per progetti di digitalizzazione del patrimonio cinematografico e audiovisivo - 2019



Beneficiari

Possono presentare domanda le imprese di post-produzione italiane in possesso di classificazione ATECO J59.11 e J59.12, aventi un capitale versato pari ad almeno Euro 40.000,00 e che abbiano realizzato, negli ultimi due anni, una quota pari ad almeno il 25% del proprio fatturato in attività di post-produzione cinematografica o audiovisiva, nonché dalle cineteche, pubbliche e private, italiane.

Interventi

Le risorse previste dal bando sono destinate ai progetti di digitalizzazione. I progetti di digitalizzazione devono avere le seguenti dimensioni minime di materiale:

  • in caso di soli materiali filmati, una durata complessiva pari ad almeno 100 ore;

  • in caso di soli film lungometraggi o cortometraggi, una durata pari ad almeno 20 ore;

  • in caso di materiali filmati e di film lungometraggi o cortometraggi, una durata pari ad almeno 70 ore di materiali filmati e 10 ore di film lungometraggi o cortometraggi.

Ai fini dei limiti minimo indicati sono ammissibili anche i progetti presentati congiuntamente da 2 o più soggetti che abbiano i requisiti per accedere al bando.

Le opere ovvero il materiale devono essere digitalizzate in modo da consentire la fruizione da parte delle persone con disabilità, anche mediante l’utilizzo di sottotitoli e strumenti di audiodescrizione.

Sono ammissibili i seguenti costi:

  • operazioni relative al restauro dei materiali da digitalizzare, fra cui pulizia e riparazione del supporto;

  • scansione digitale;

  • eventuale trattamento di digital clean e color correction;

  • eventuale realizzazione di una copia in pellicola del materiale ovvero dell’opera digitalizzata, ai fini di una più efficace conservazione del materiale;

  • acquisto o noleggio di sistemi o spazi di memorizzazione, archiviazione e di gestione dei file per il materiale digitalizzato.

Il progetto deve concludersi entro e non oltre 24 mesi dalla data di assegnazione del contributo.

Agevolazione

Dotazione finanziaria: Euro 10.000.000,00.

L’intensità dell’agevolazione è pari al 70% del costo del progetto.

Il contributo è erogato dalla DG cinema per il 50% del suo ammontare all’atto di riconoscimento del contributo medesimo. Il saldo è erogato previa corrispondenza della digitalizzazione delle opere e del materiale al progetto tecnico presentato.

Fonte

Bando

Scadenza

30-04-2020

Link

Informazioni





logo facebook    Seguici su Linkedin    Canale YouTube