Torna alla Home:Home page



Invito a presentare proposte – Commissione Europea – Cinema come poli di innovazione per le comunità locali



Beneficiari

Possono presenta domande operatori cinematografici e le organizzazioni culturali, profit e no-profit, con sede negli Stati membri dell'Unione Europea. I progetti devono coinvolgere almeno 3 enti, di cui almeno un operatore cinematografico, con sede in 3 diversi paesi.

Interventi

La Call è volta a creare centri culturali innovativi attorno alle sale cinematografiche.

Il bando si rivolge in particolare alle zone in cui i cinema e le strutture culturali sono limitati e dove la crisi causata dal Covid-19 ha avuto un impatto molto forte.

Le proposte progettuali dovranno testare nuove esperienze di andare al cinema, tenendo conto delle esigenze del pubblico locale e dei seguenti obiettivi principali:

  • ripensare l'esperienza cinematografica a seguito della pandemia, al fine di creare hub culturali innovativi, in particolare con la cooperazione tra cinema e piattaforme VOD;

  • curare lo sviluppo del pubblico e la costruzione di comunità attraverso esperienze interattive, ad esempio offrendo una vasta gamma di attività culturali ed educative.

I risultati attesi sono:

  • creazione di hub culturali innovativi incentrati sulle sale cinematografiche, coinvolgendo la collaborazione tra sale cinematografiche e con altri operatori nei settori culturali e creativi, comprese le piattaforme online;

  • nuovi modelli di business per interagire con il pubblico esistente e raggiungere il nuovo pubblico (in particolare i giovani), offrendo contenuti creativi europei diversificati e di qualità (audiovisivi e altri tipi di contenuti culturali) nonché attività educative (educazione cinematografica, alfabetizzazione mediatica);

  • innovazione per quanto riguarda l'esperienza cinematografica che porta allo sviluppo di nuovi modelli di esperienza culturale, in particolare in aree con infrastrutture cinematografiche/culturali limitate o aree particolarmente colpite dalla crisi pandemica di COVID-19;

  • supportare lo sviluppo sociale ed economico delle comunità locali attraverso azioni innovative che tengono conto degli effetti della crisi pandemica e rivitalizzano l'esperienza cinematografica nella sua dimensione reale e virtuale;

  • rafforzare la collaborazione transfrontaliera tra operatori cinematografici, nonché tra cinema, piattaforme VOD e altre organizzazioni culturali, anche in aree con infrastrutture cinematografiche limitate o in aree particolarmente colpite dalla crisi pandemica di COVID-19.

Agevolazione

Dotazione finanziaria: Euro 1.500.000,00.

Il tasso massimo di cofinanziamento è pari al 70% dei costi totali ammissibili, fino ad un massimo di Euro 500.000,00 a progetto.

Fonte

Bando

Scadenza

02-08-2020

Link

Informazioni





logo facebook    Seguici su Linkedin    Canale YouTube