Torna alla Home:Home page



Invito a presentare proposte – CEF – Meccanismo per collegare l’Europa



Beneficiari

Possono presentare progetti:

  • uno o più Stati Membri;

  • con l’accordo degli Stati Membri, organizzazioni internazionali, imprese comuni, imprese o organismi pubblici e privati stabiliti negli Stati Membri.

Interventi

Sono ammissibili progetti di infrastrutture energetiche di interesse comune che presentano significativi vantaggi per la società e garantiscono una maggiore solidarietà tra gli Stati Membri.

Per poter richiedere il finanziamento del CEF, i progetti devono essere designati come progetti di interesse comune (PIC) nel quarto elenco PCI dell'UE. Gli IPC sono considerati essenziali per il completamento del mercato interno dell'energia dell'UE e devono avere un impatto significativo su almeno due paesi dell'UE.

I progetti dovranno essere mirati al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • contribuire alla fine dell'isolamento energetico;

  • aumentare la competitività promuovendo l'integrazione nel mercato interno dell'energia e l'interoperabilità transfrontaliera delle reti elettriche e del gas;

  • migliorare la sicurezza dell'approvvigionamento dell'unione;

  • integrare l'energia da fonti rinnovabili e sviluppare reti energetiche intelligenti;

  • completamento del mercato interno dell'energia;

  • contribuire allo sviluppo sostenibile e alla protezione dell'ambiente;

  • fornire altri benefici, ad esempio in relazione agli obiettivi europei del "Green Deal".

Agevolazione

Dotazione finanziaria: Euro 979.600.000,00.

L’intensità del contributo è pari al 50% dei costi ammissibili.

Fonte

Bando

Scadenza

27-05-2020

Link

Informazioni





logo facebook    Seguici su Linkedin    Canale YouTube