Torna alla Home:Home page



Invito a presentare proposte – Erasmus+ - Inclusione sociale e valori comuni



Beneficiari

Possono presentare domanda organizzazioni pubbliche e private attive nei settori dell’istruzione e della formazione generali e dell’istruzione per adulti o in altri settori socio-economici, oppure organizzazioni che svolgono attività trasversali.

Sono ammissibili soggetti provenienti dai seguenti Paesi:

  • Stati membri UE: Austria, Belgio, Bulgaria, Repubblica Ceca, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria;

  • Turchia;

  • Serbia;

  • Macedonia del Nord;

  • Norvegia, Islanda e Liechtenstein.

Interventi

Il bando prevede 2 lotti:

  • lotto 1: istruzione e formazione generali;

  • lotto 2:istruzione per gli adulti.

Lotto 1

Le proposte devono essere presentate da una partnership costituita da almeno 4 organizzazioni di 4 diversi Paesi ammissibiliSe il progetto coinvolge reti, il partenariato deve essere costituito da almeno 2 organizzazioni che non siano membri della rete e rappresentare almeno 4 Paesi ammissibili.

I progetti presentati nell’ambito di questo lotto devono avere come scopo generale uno dei seguenti:

  • la divulgazione e/o l’incremento di buone prassi sull’apprendimento inclusivo avviate in particolare a livello locale. Nel contesto del presente invito, con il termine incremento si intende la replicazione di buone prassi su più ampia scala/il loro trasferimento in un contesto diverso o la loro attuazione a un livello più elevato/sistemico;

  • lo sviluppo e l’attuazione di metodi e pratiche innovativi per favorire un’istruzione inclusiva e promuovere valori comuni.

Le proposte devono riguardare uno degli obiettivi specifici seguenti:

  • migliorare l’acquisizione di competenze sociali e civiche, promuovere la conoscenza, la comprensione e il riconoscimento dei valori comuni e dei diritti fondamentali;

  • promuovere l’istruzione e la formazione inclusive nonché l’istruzione degli allievi svantaggiati, anche attraverso il sostegno al personale docente per affrontare e rafforzare la diversità tra il corpo insegnante;

  • rafforzare il pensiero critico e l’alfabetizzazione mediatica tra i discenti, i genitori e il personale docente;

  • sostenere l’inclusione dei soggetti di recente immigrazione in strutture scolastiche di buona qualità, anche attraverso una valutazione delle conoscenze e il riconoscimento delle competenze acquisite in precedenza;

  • favorire le abilità e le competenze digitali di gruppi digitalmente esclusi (compresi anziani, migranti e giovani provenienti da contesti svantaggiati) attraverso partenariati tra scuole, imprese e il settore non formale, incluse le biblioteche pubbliche.

Lotto 2

Le proposte devono essere presentate da una partnership costituita da almeno 4 organizzazioni di 4 diversi Paesi ammissibili. Se una delle 4 organizzazioni è una rete transnazionale esistente, il progetto deve coinvolgere almeno 2 organizzazioni non appartenenti a tale rete.

I progetti presentati nell’ambito di questo lotto devono avere come scopo generale uno dei seguenti:

  • all’interno dei paesi partecipanti, contribuire all’istituzione di nuove reti nazionali o regionali di erogatori d’istruzione per gli adulti e favorire la loro partecipazione alla cooperazione europea;

  • all’interno dei paesi partecipanti, fornire sostegno per lo sviluppo di capacità alle reti nazionali o regionali esistenti di erogatori d’istruzione per gli adulti e migliorarne la cooperazione a livello europeo;

  • rafforzare le reti transnazionali esistenti di erogatori d’istruzione per gli adulti mediante l’apprendimento reciproco, la consulenza tra pari e lo sviluppo di capacità.

Inoltre, le proposte devono promuovere la cooperazione europea tra i diversi erogatori (e le parti interessate pertinenti) su:

  • temi specifici nell’ambito dell’apprendimento degli adulti;

  • approcci pedagogici specifici e innovativi nell’istruzione per gli adulti;

  • specifici gruppi di discenti dell’istruzione per gli adulti;

  • specifici temi di gestione organizzativa;

  • modelli specifici di istruzione per gli adulti;

  • l’istruzione per gli adulti in generale.

Agevolazione

Dotazione finanziaria: Euro 20.000.000,00.

La dotazione totale è suddivisa come segue:

  • lotto 1: Euro 14.000.000,00;

  • lotto 2: Euro 6.000.000,00.

Il contributo non potrà superare l’80% del totale dei costi di progetto ammissibili.

Il contributo massimo per progetto è pari a:

  • Euro 400.000,00 per progetti aventi durata di 24 mesi;

  • Euro 500.000,00 per progetti aventi durata di 36 mesi.

Fonte

Bando

Scadenza

25-02-2020

Link

Informazioni





logo facebook    Seguici su Linkedin    Canale YouTube