Torna alla Home:Home page



Invito a presentare proposte – URBACT III – Ultima call per Action Planning Networks



Beneficiari

I principali beneficiari (città partner) per le Action Planning Networks saranno le città degli Stati membri dell'UE-28, la Norvegia e la Svizzera. Sotto URBACT III, il termine "città" beneficiaria si riferisce all'autorità locale pubblica che rappresenta:

  • Città, comuni, città;

  • Livelli amministrativi infracomunali come distretti cittadini e circoscrizioni nei casi in cui sono rappresentati da un'istituzione politico-amministrativa che ha competenze per l'elaborazione delle politiche e l'attuazione nel settore politico coperto dalla rete URBACT interessata in cui sono disposti a partecipare;

  • Autorità metropolitane e agglomerati organizzati nei casi in cui sono rappresentati da un'istituzione politico-amministrativa che ha delegato competenze per l'elaborazione delle politiche e l'attuazione nel settore politico coperto dalla rete URBACT. Non esiste un limite di dimensioni della popolazione per le città che desiderano partecipare alle attività URBACT. Le città senza precedenti esperienze URBACT sono particolarmente invitate ad applicare.

Ai fini specifici del presente invito a favore delle Action Planning Networks, la "città" della categoria beneficiaria copre anche:

  • Agenzie locali definite come organizzazioni pubbliche o semi-pubbliche create da una città, parzialmente o interamente di proprietà delle autorità cittadine, e responsabili della progettazione e dell'attuazione di politiche specifiche (sviluppo economico, approvvigionamento energetico, servizi sanitari, trasporti, ecc.)

  • Oltre alle città partner, le Action Planning Networks possono anche includere un numero limitato di altri beneficiari (partner non cittadini). Nel caso delle reti di pianificazione delle azioni, i partner non cittadini come definiti di seguito sono ammissibili:

    • Autorità provinciali, regionali e nazionali, per quanto riguarda le questioni urbane;

    • Università e centri di ricerca, per quanto riguarda le questioni urbane.

Per essere ammessi, i partner non cittadini devono essere autorità pubbliche o enti pubblici equivalenti.

Dovrà essere creata una partnership completa per la presentazione dell'Application della Fase 1. La partnership da proporre per la fase 1 di una Action Planning Network deve includere un minimo di 7 e un massimo di 10 partner degli Stati membri e degli Stati membri idonei.

Interventi

Le Action Planning Networks devono gestire e attuare le attività di rete per una durata complessiva di 30 mesi, strutturate in 2 fasi:

Fase 1: una fase di 6 mesi dedicata allo sviluppo di attività di rete dettagliate

Fase 2: una fase di 24 mesi dedicata all'implementazione delle attività di rete

Finanziamento

Il tasso di cofinanziamento del FESR è calcolato a livello di rete sulla base dei diversi tassi di cofinanziamento per ciascun partner.

I partner di regioni "più sviluppate" sono cofinanziati fino al 70% dal FESR

I partner delle regioni "in ritardo di sviluppo" e "di transizione" sono cofinanziati fino al 85% dal FESR

I partner della Svizzera sono cofinanziati fino al 50% da un fondo nazionale svizzero

La Norvegia è uno stato partner del programma URBACT. Le città norvegesi possono partecipare alle reti di pianificazione a proprie spese per questa call.

Le modalità di finanziamento dei partner del Regno Unito saranno determinate come parte dei negoziati Brexit.

Il bilancio totale ammissibile massimo per una rete di pianificazione delle azioni è pari a 750.000 EUR. Una rete di pianificazione delle azioni opera in due fasi. Il costo totale ammissibile per la rete che combina le fasi 1 e 2 sarà di 750.000 €.

Il budget iniziale per la Fase 1 non deve superare un costo totale ammissibile di 150.000 €.

Ciascuna rete deve avere una dotazione massima di 127 500 EUR per coprire i costi delle competenze per tutta la durata del progetto (fase 1 e fase 2). Questo budget per le competenze è in aggiunta al budget della rete.

Presentazione della domanda

La domanda dovrà essere inviata tramite il sistema online Synergie-CTE.

Fonte

Bando

Scadenza

17-04-2019

Link

Informazioni







logo facebook    Seguici su Linkedin    Canale YouTube